Il Ribera prende il “largo”, il Comiso cade in trasferta, “sorridono” S. Croce e Real Biscari

La quattordicesima giornata del girone D del campionato di Promozione fa registrare la “fuga” in testa alla classifica del Ribera che “sbanca” Racalmuto e approfittando del turno di riposo del Mussomeli porta a cinque i punti di vantaggio sul Mussomeli che domenica farà visita alla capolista nel big match della giornata.

Due vittorie e una sconfitta per le formazioni ragusane.

Il Comiso perde di misura sul campo dell’Accademia Empedoclina, ma si mantiene in zona play off. I verdearancio devono assolutamente migliorare il loro rendimento in trasferta per poter puntare più in alto.

Tornano finalmente al successo Jobbing Santa Croce e Real Biscari. I biancoazzurri di La Vaccara e Boncompagni hanno ritrovato il “sorriso” battendo di misura un mai domo Atletico Gela e danno respiro alla loro anemica classifica, mentre il Real Biscari di Nicola Dolce batte a sorpresa il Canicattì, lascia la scomoda posizione di fanalino di coda all’Aquila Sammichelese battuta a Caltagirone e agguanta in penultima posizione l’Atletico Gela.

Pari e patta, infine, tra Sciacca e Libertas Grotte. Un pari che serve a poco alle due squadre che avrebbero avuto bisogno di fare bottino pieno per alimentare le loro speranze di classifica.

Questo il quadro completo dei risultati del weekend:

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE D

RISULTATI XIV^ GIORNATA

Accademia Empedoclina – Comiso 2 – 1

Jobbing S. Croce – Atletico gela 1 – 0

Real Biscari – Canicattì 3 – 2

Racalmuto – Ribera 0 – 1

Sciacca – Libertas Grotte 1 – 1

Usa Sport Caltagirone – Aquila Sammichelese 1 – 0

Hanno riposato Mussomeli e Aragona

CLASSIFICA

Ribera 32

Mussomeli 27

Libertas Grotte 21

Racalmuto 19

Canicattì 18

Comiso 18

Accademia empedoclina 16

Usa Sport Caltagirone 14

Sciacca (- 2) 13

Aragona 12

Jobbing S. Croce 12

Atletico Gela 8

Real Biscari 8

Aquila Sammichelese 5

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine