Il Savoia “regola” l’Orlandina, vince anche l’Akragas, Noto ko, bene il Due Torri, pari del Licata

Continua la corsa solitaria in vetta alla classifica del Savoia che al “Giraud” regola facilmente anche l’Orlandina del nuovo tecnico Angelo Galfano e mantiene immutate le distanze dall’Akragas che torna al successo a spese dell’Agropoli e allunga nuovamente sulla Battipagliese uscita sconfitta dallo stadio “Enzo Vasi” di Piraino dove il Due Torri conquista con merito tre punti pesanti in chiave salvezza.

I bianconeri campani sono raggiunti in classifica dal Torrecuso che ha battuto di misura un coriaceo Noto che alla fine è stato costretto a issare bandiera bianca e a dire addio definitivamente al sogno play off.

Male anche la cavese che a sorpresa cade in casa contro il rigenerato Hinterreggio che con i punti conquistati in uno dei campi più difficili della serie D si allontana dalla zona calda della classifica.

Punti pesanti in chiave salvezza quelli ottenuti dal Pomigliano nella sfida casalinga con la Vibonese, mentre resta “inguaiato” nei bassifondi della classifica il Città di Messina che non va oltre il pari nella sfida del “Celeste” contro il Comprensorio Montalto.

Pari che serve a poco quello casalingo del Licata che al “Dino Liotta” non riesce a superare la retroguardia della Nuova Gioiese e resta in una situazione disperata di classifica.

Questi nel dettaglio i risultati di oggi:

CAMPIONATO SERIE d GIRONE I

RISULTATI XXIV^ GIORNATA

Pomigliano – Vibonese 2 – 1

Torrecuso – Noto 2 – 1

Akragas – Agropoli 2 – 0

Cavese – Hinterreggio 2 – 4

Città di Messina – Compr. Montalto 2 – 2

Due Torri – Battipagliese 2 – 1

Licata – Nuova Gioiese 0 – 0

Savoia – Orlandina 3 – 1

Ha riposato Rende

CLASSIFICA

Savoia 60

Akragas 51

Battipagliese (-1) 41

Torrecuso 41

Cavese 39

Agropoli 39

Nuova Gioiese 38

Noto 34

Comp. Montalto 32

Hinterreggio (-1) 32

Pomigliano 31

Orlandina 28

Due Torri 26

Vibonese 23

Città di Messina 21

Rende 21

Licata (-3) 11

Ragusa Escluso dal torneo

 

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine