Il Vittoria calcio è salvo grazie a La Mattina, Prelati e Sallemi

Il Vittoria salvato grazie alla generosità di Claudio La Mattina, Fabio Prelati e Rosario Sallemi che hanno provveduto nel versare di tasca loro e va precisato di tasca loro come cittadini privati la somma di € 3500 alla Lega per l’iscrizione al campionato consegnando la cifra ai dirigenti. Un gesto encomiabile che tutti i vittoriesi dovrebbero fare anziché “sparare sentenze sul social network in merito alla fine o alla crisi del Vittoria” .  Claudio La Mattina che rappresenta la storia del Vittoria calcio in tutti i suoi aspetti ha pensato coinvolgendo gli altri due amici sportivi anche questa volta di entrare in campo per salvare la sua amata squadra. Tutto questo per evitare che venga radiata e per mantenere il titolo sportivo.  Anche lo sponsor ha garantito tutto quello che era nelle sue potenzialità economiche ma questo non basta. Occorrerebbe più impegno da parte di tutti.

Condividi
Originaria di Ragusa ma residente in Vittoria dove ha conseguito la maturità liceale e l’anno successivo quella magistrale per ottenere l’abilitazione all’insegnamento (1999-2000). Laureatasi in lingue e letterature straniere insegna negli istituti superiori privati. Tutor universitario ha collaborato per sei anni con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha realizzato con il FEI una guida multilingua sui diritti e doveri degli immigrati e lavorato come socia e mediatrice linguistico-culturale per minori immigrati non accompagnati presso la cooperativa sociale Alfa di Vittoria. Traduce testi letterari in lingua inglese e spagnola e collabora con Mister Go e Accademia Britannica come organizzatrice vacanze-studio all’estero. Quando può mette qualcosa in valigia e viaggia moltissimo. Le sue mete? Spagna, Turchia, Marocco…

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine