Incendio doloso, vittima un albanese

Un albanese, con qualche precedente per furto, è rimasto vittima di un presunto atto incendiario. Distrutto dal rogo il suo ciclomotore. Ignoti avrebbero appiccato le fiamme al mezzo parcheggiato in via Lucania a Pozzallo. Le fiamme si sono propagate anche verso altre due auto, che sono rimaste danneggiate totalmente. Secondo primi accertamenti dei carabinieri, sul posto non ci sono telecamere di video sorveglianza che avrebbero potuto catturare immagini utili alle indagini. Le indagini proseguono da parte dei carabinieri di Pozzallo perché si presume il dolo. Pozzallo non è nuova ad atti incendiari. Tra i casi eclatanti quello dell’ortofrutta di via Torino per il quale fu ritenuto responsabile un ambulante di Rosolini che ha appiccato le fiamme all’attività per questioni di concorrenza.
E poi quello del dirigente del comune di Pozzallo Gambuzza a cui hanno dato fuoco alla sua auto davanti all’abitazione. Tutti incendi registrati nel giro di pochi giorni.
1370281_539391332791491104_n

incendio-pozzallo

992441_539391326126231_1506888473_n

Foto: Franco Assenza

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine