Incidente mortale a Cava D’Aliga: arrestato dai Carabinieri Carmelo Ferraro

I Carabinieri della Tenenza di Scicli sono intervenuti la notte scorsa intorno all’1 per un gravissimo incidente stradale mortale, nel quale ha perso la vita una giovane donna, Martina Aprile, di soli 24 anni che stava terminando il servizio di cameriera nel vicino ristorante L’ancora di Cava d’Aliga.

La donna intenta a gettare la spazzatura del locale nei bidoni situai nei pressi della strada, è stata travolta da una Lancia Ypsilon che giungeva sulla strada, guidata da un giovane sciclitano dell’85. Dopo essere stata trascinata per alcuni metri insieme al carrello metallico che stava spingendo, è caduta a terra senza vita, ed inutile è risultato l’intervento del soccorso del 118. Nel corso dell’incidente è rimasto ferito lievemente anche l’altro cameriere del locale che stava aiutando la giovane donna, l’uomo di 41 anni, anch’egli sciclitano ha riportato lievi lesioni ed è stato dimesso dal nosocomio modicano.

Al termine della serrata indagine svolta dai Carabinieri, il conducente del veicolo Carmelo Ferraro (classe 1985, cameriere), sottoposto alle analisi ematiche presso l’ospedale di Modica è stato riscontrato positivo all’assunzione di stupefacente del tipo cocaina e metadone. E’ stato tratto in arresto per omicidio stradale aggravato, e tradotto presso la Casa Circondariale di Ragusa, a disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura di Ragusa.

AFFINCHE' NON RIMANGANO IMPUNITI… Carmelo Ferraro, è lui che la scorsa notte, sotto l’effetto (riferiscono gli…

Geplaatst door Paolo Borrometi op Maandag 15 juli 2019

2 COMMENTI

  1. Ancora una volta chi guidava e ha ucciso, era sotto l’effetto di cocaina!!! Nessuno si sofferma su questo ” piccolo” dettaglio, e la droga silenziosamente continua a mietere vittime. Apprendo dal Tg che è in discussione a Montecitorio il nuovo Codice della strada, nuove sanzioni per varie infrazioni ed omissioni di regole, ma del vero problema nessun accenno!!! Possibile????

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine