Io sto con Gratteri! #IoStoConGratteri

Il dottor Nicola Gratteri merita la stima, l’affetto e la gratitudine di ogni cittadino.
Il Suo lavoro ci ha permesso di svelare trame che, altrimenti, probabilmente sarebbero rimaste nascoste.
Mi fa male vedere da un lato il silenzio, se non addirittura il fastidio, di certa politica verso il Suo operato, dall’altro la scarsa considerazione di noi giornalisti.
Nicola Gratteri, come Nino Di Matteo, come Federico Cafiero de Raho, come tanti altri magistrati, sono particolarmente esposti e hanno sacrificato la propria vita per combattere le mafie. Meriterebbero tutto il nostro appoggio, invece ricevono spesso la nostra indifferenza, se non addirittura attacchi sconvolgenti.
Mi stringo, con tutta la mia gratitudine, al dottor Gratteri. Affinchè sappia che l’Italia, quella vera, è con Lui. E se i giornali non riescono a dimostrarglielo, almeno sui social possiamo fare la differenza. Condividiamo. Facciamo sentire la nostra gratitudine.
Io sto con Gratteri, non con chi ha rovinato la nostra Terra. E ci metto la faccia.

Il dottor Nicola Gratteri merita la stima, l'affetto e la gratitudine di ogni cittadino. Il Suo lavoro ci ha permesso…

Geplaatst door Paolo Borrometi op Zondag 22 december 2019
Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine