Kick Boxing: il Calabrese Team sempre più in alto, ai campionati italiani due bronzi e un argento

Modica – Continuano a mietere successi i portacolori del Calabrese Team Modica della pluricampionessa mondiale Valeria Calabrese che ai campionati italiani assoluti di kg boxing FIKBMS che si sono disputati a Catania hanno conquistato una medaglia d’argento e due di bronzo.

Nella categoria cadetti +69kg di light contact Cristian Minicuccio si è fermato in finale pagando a caro prezzo la troppa tensione. L’atleta modicano, tuttavia, ha conquistato un argento che lo pone tra i possibili convocati in “azzurro” per i campionati del mondo che a settembre si disputeranno proprio in Italia.

Nella categoria cadetti -42kg Antonio Buscema ha conquistato la medaglia di bronzo con una prestazione in cui l’allievo di Valeria Calabrese ha messo sul quadrato grande carattere e concentrazione.

Medaglia di bronzo nella categoria cadetti -52kg per Gioele Barone che alla sua prima uscita in una competizione a livello nazionale ha fatto vedere delle ottime qualità arrendendosi in semifinale solo alla maggiore esperienza del vincitore della categoria.

“Sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti – spiega Valeria Calabrese – il mio team sta crescendo in maniera esponenziale e i risultati che stiamo ottenendo ripagano i ragazzi dei tanti sacrifici fatti in palestra. Voglio ringraziare in maniera particolare Giorgio Minicuccio che durante le mie assenze è riuscito a tenere il gruppo unito e si è preso cura dei giovani con grande passione”.

Valeria Calabrese, nel frattempo, continua a lavorare con la nazionale femminile di pugilato e in questo momento si trova in Romania, dove sta rifinendo la preparazione in vista dei campionati europei che si disputeranno proprio in Romania dal 30 maggio.

Nella foto da sinistra: Gioele Barone, Cristian Minicuccio e Antonio Buscema

Condividi

sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 – 9 -1966. Ho studiato all’Istituto Tecnico Commericiale “Archimede” di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80′ (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport “minore” a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine