La vergogna delle corse clandestine di cavalli nel ragusano: i video pubblicati da Graziano Carcarello

Ci risiamo. Due video pubblicati, senza pudore né vergogna, su Youtube: due corse clandestine di cavalli, due (di chissà quante) corse, documentate dal profilo youtube di Graziano Carcarello.

Due corse molto simili che vedono i cavalli correre all’impazzata nella gara clandestina.

graziano carcarello FBgraziano carcarelloIl tutto vergognosamente pubblicato su Youtube e ripreso su Facebook dal profilo personale di tale Graziano Carcarello (FOTO da Facebook).

Nel profilo Facebook (aperto) di Graziano Carcarello (che si definisce di professione “fantino” ma che invece ha un bar nel quartiere Jungi di Scicli) compare di tutto, dai cavalli bardati per la corsa, a foto di corse, commenti di incitamento e riferimenti a gare.

Ma il Carcarello, senza nessun pudore né vergogna, inneggia tranquillamente alle gare di cavalli, come se fossero “carne da macello”. Senza rispetto per gli animali e certamente sconoscendo le regole del vivere civile.

Ci domandiamo dove sia la “spirtizza” in questi comportamenti da “mediocri”. Come è documentato dalle foto che vi proponiamo questo tale Graziano Carcarello, oltre alle corse di cavalli, pubblica anche foto di cani in condizioni di estrema violenza e riferimenti ad armi vari.

Basta con questo scandalo, noi continueremo a denunciarlo finchè non si la si smetterà a praticare tali vergogne.

Ovviamente prima della pubblicazione abbiamo provveduto a denunciare l’accaduto alle Forze dell’Ordine e siamo certi che, come nel caso della corsa da noi denunciata nel mese di agosto (LEGGI ARTICOLO) che ha portato alle denunce da parte dei Carabinieri dei responsabili, anche in questo caso i responsabili – ad iniziare da Carcarello -, con volti e targhe bene in vista, possano essere rintracciati e colpiti dalla Giustizia. Come è giusto che sia!

I VIDEO DELLE CORSE:

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine