Presunte infiltrazioni mafiose: la visita di commiato di Loddo…fa piangere qualcuno!

loddoLa criminalità organizzata potrebbe essersi infiltrata al comune di Scicli riuscendo ad intrattenere rapporti costanti con amministratori locali che governano Scicli o nati a Scicli. Il comandante dei carabinieri della compagnia di Modica Alessandro Loddo,  in visita di commiato dal sindaco Franco Susino, ha lasciato un regalo, non bene accetto. Il Capitano ha reso noto al sindaco Susino di un’indagine avviata tesa a scoprire potenziali rapporti tra un elemento di spicco del clan Caruso di Catania, residente a Scicli, con un ruolo al vertice nella ditta che in città gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. Lo stesso che già era stato arrestato per estorsione in danno di imprenditori sciclitani lo scorso anno. Il nome del soggetto è uscito fuori nell’ambito dell’indagine su un’organizzazione criminale dedita all’estorsione sempre dei Militari dell’Arma durante le intercettazioni telefoniche. Secondo quanto si apprende lo sciclitano riceveva favori dai politici locali, dal 2008 al 2012, come ad esempio incarichi nelle aziende, compresi anche i familiari, ed  appalti per l’affissione dei manifesti elettorali in cambio di una sola cosa…i voti! I carabinieri, guidati fino all’undici settembre, dal capitano Loddo dunque hanno avviato un’indagine volta a fare luce tra i rapporti mafia e politica nel comprensorio modicano. Ci sarebbe anche una lista di indagati coinvolti impiegati nella pubblica amministrazione. Il rischio è che se dovesse essere confermata la tesi dei Carabinieri si potrebbe profilare l’ipotesi dello scioglimento dell’amministrazione in carica.  In tempi non sospetti fu ripreso Roberto Saviano che durante la trasmissione “Che tempo che fa” di Fabio fazio il 15 ottobre  lesse un elenco di circa 250 nomi di comuni d’Italia sciolti per infiltrazioni mafiose, tra cui Scicli. L’ente si fece promotore di un’azione contro Saviano specificando che poi lo stesso consiglio comunale  ottenenne   il reinsediamento e nominando  SCICLI – URBS INCLITA ET VICTORIOSA. !! Siamo certi che  i soggetti coinvolti nell’indagine sapranno  veramente dimostrarlo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine