La Vittoria-Scoglitti un perenne pericolo, la video-denuncia di Peppe Nicastro

Per recarsi a Scoglitti è necessario percorrere la strada ex sp 17 Vittoria- Scoglitti, arteria stradale ritenuta dai vittoriesi la più importante del territorio di competenza comunale. Importante ma soggetta a rischi e pericoli.

Il video denuncia del Coordinatore del Movimento Territorio Peppe Nicastro che munito di carta e penna decide di scrive una lettera al primo cittadino: “Percorrendo questa arteria stradale tutti i giorni, così come fanno migliaia di concittadini, il rischio di incombere in numerosi pericoli è elevato. Sul lato destro, in direzione Vittoria-Scoglitti, si incontrano buche, botole di tombini sconnessi terrore di ciclisti e di tutti i veicoli in transito. Si rileva che la doppia striscia continua di delimitazione delle corsie sia del tutto scomparsa, i margini stradali sono piedi di detriti e sterpaglie per lunghi tratti. Poca cosa rispetto al pericolo rappresentato da alberi di alto fusto i cui rami invadono la carreggiata per almeno tre metri, (dal video si individuano i percorsi soggetti a pericoli) riducendo l’altezza minima consentita dal codice della strada per il transito dei mezzi pesanti.

Ancora, canneto, rovi e alberi di fichi d’India che hanno inghiottito oltre un metro di strada, sono l’incubo dei ciclisti e degli automobilisti che per evitare di lacerarsi o graffiare le proprie auto si spostano sulla sinistra oltrepassando la doppia striscia continua invadendo la corsia opposta, violando di fatto il codice della strada, non per loro responsabilità ma esponendosi a incidenti.

Pertanto sollecito il signor Sindaco ad intervenire con tempestività, senza attendere i tempi lunghi della concessione del mutuo come si dice di aver richiesto alla Cassa Depositi e Prestiti, per eliminare i pericoli. Bastano pochi euro per tappare le buche e qualche Ordinanza da emettere a carico dei proprietari dei terreni limitrofi alla strada i quali sono i responsabili e hanno l’obbligo di mantenere pulito il loro fondo ed evitare che rami o rovi invadano la proprietà altrui a maggior ragione la sede stradale per come prevede, il Codice Civile e il Nuovo Codice della Strada.  Qualora i proprietari dei terreni non ottemperassero alla Sua Ordinanza, faccia eseguire lo stesso i lavori al fine di salvaguardare la pubblica incolumità dei vittoriesi.”

Condividi
Originaria di Ragusa ma residente in Vittoria dove ha conseguito la maturità liceale e l’anno successivo quella magistrale per ottenere l’abilitazione all’insegnamento (1999-2000). Laureatasi in lingue e letterature straniere insegna negli istituti superiori privati. Tutor universitario ha collaborato per sei anni con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha realizzato con il FEI una guida multilingua sui diritti e doveri degli immigrati e lavorato come socia e mediatrice linguistico-culturale per minori immigrati non accompagnati presso la cooperativa sociale Alfa di Vittoria. Traduce testi letterari in lingua inglese e spagnola e collabora con Mister Go e Accademia Britannica come organizzatrice vacanze-studio all’estero. Quando può mette qualcosa in valigia e viaggia moltissimo. Le sue mete? Spagna, Turchia, Marocco…

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine