L’Akragas chiude l’anno con un derby, la capolista in riva allo Stretto, a Ragusa è nuovamente caos

La serie D disputa nel weekend l’ultima giornata del girone di andata e dell’anno solare. La capolista Savoia già campione d’inverno giocherà la sua ultima partita dell’anno in riva allo Stretto. La “corazzata” campana, infatti, è attesa al “Giovanni Celeste” dal rivoluzionato Città di Messina che contro i bianchi di Torre Annunziata dovrà cercare di mettere in cascina qualche punto che permetta di allontanarsi dalla zona a “rischio” della classifica.

Gara casalinga invece per l’Akragas di Pino Rigoli che allo stadio “Esseneto” saluterà un indimenticabile 2013 ospitando i “cugini” del Noto nell’ultimo derby isolano dell’anno. I biancoazzurri proveranno a fare risultato pieno per riscattare la sconfitta di Torrecuso e “regalare” un bel Natale ai tifosi.

Gara casalinga per la Nuova Gioiese che dopo aver avuto assegnata a tavolino la vittoria nel derby con l’Hinterreggio proverà a confermarsi terza forza del torneo ospitando il “rognoso” Agropoli.

Trasferta insidiosa per il Torrecuso che proverà a bissare il successo casalingo di sette giorni fa con l’Akragas sul campo del Rende che nelle ultime settimane sta iniziando a dare “segnali” di ripresa.

Trasferta in Campania per l’Orlandina che renderà visita alla Battipagliese con l’obiettivo di chiudere l’anno con un risultato positivo che possa far rimanere la formazione Paladina in una zona più che ottima di classifica, mentre il penalizzato Hinterreggio proverà a recuperare i punti persi sul campo del Comprensorio Montalto.

Il Due Torri ospita allo stadio “Enzo Vasi” il Pomigliano con l’obiettivo di ottenere un successo che continui a far “viaggiare” la formazione peloritana nella zona tranquilla della graduatoria.

Il Ragusa tornato con l’acqua alla gola ospita la Vibonese bisognosa di punti che esce rinforzata dal mercato di riparazione. Di contro la formazione di Utro affronterà la gara con una formazione imbottita di juniores e senza una certezza dopo che la trattativa per il passaggio di societario è naufragato, in poche parole quella dello stadio “Aldo Campo” per i colori azzurri oltre a essere l’ultima gara dell’anno potrebbe essere anche l’ultima dell’intera stagione.

Il Licata, infine, in qualche modo proverà a onorare l’impegno casalingo che al “Dino Liotta” vedrà i gialloblù agrigentini ospitare la forte Cavese.

Questo nel dettaglio il programma della giornata in Quinta serie:

CAMPIONATO SERIE D

PARTITE XVII^ GIORNATA GIRONE I

Akragas – Noto

Battipagliese – Orlandina

Città di Messina – Savoia

Compr. Montalto – Hinterreggio

Due Torri – Pomigliano

Licata – Cavese

Nuova Gioiese – Agropoli

Ragusa – Vibonese

Rende Torrecuso

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine