L’Antimafia ascolta il Gran Maestro Stefano Bisi e chiede l’elenco degli iscritti alla Massoneria

L’Antimafia, secondo quanto si apprende da fonti parlamentari, ha chiesto oggi formalmente l’elenco degli iscritti alla Massoneria. Si procedera’ alla richiesta della trasmissione in tempi brevi, riferiscono le stesse fonti.

Ieri pomeriggio in una riunione della Commissione e’ stato audito il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi.

Sul tavolo le possibili commistioni tra Mafia e massoneria deviata, ma anche l’inchiesta ‘Mamma Santissima’ che coinvolge il senatore Caridi.

La richiesta di essere audito era arrivata direttamente dal Grande Oriente d’Italia attraverso una lettera datata 21 luglio.

“Mafia e ‘ndrangheta e chi ne fa parte per noi sono i nemici della Liberta’, della democrazia e della Giustizia”, aveva scritto Bisi che oggi nella riunione ha spiegato che non ci sono ombre nelle logge massoniche ufficiali.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine