Latitante rumeno si presenta al Commissariato di Vittoria: “arrestatemi”

La Polizia di Stato di Vittoria ha proceduto ad eseguire il mandato d’arresto europeo di BRAN Constantin Irinel nato in Romania il 13.12.1984, reo di aver commesso diversi furti in terra natia. Dopo la condanna si era rifugiato in Italia nel comune di Vittoria così da non essere individuato.

Il poliziotto di guardia al Commissariato di Vittoria, quando gli è stata posta la domanda “per favore mi arrestate che sono latitante e mi cercano in Romania”, si è sentito preso in giro inizialmente ma il giovane rumeno sembrava sincero quindi ha attivato tutte le procedure di verifica. L’intervento della Polizia Giudiziaria in questi casi è determinante, difatti dagli accertamenti in banca dati il rumeno effettivamente era destinatario di un mandato d’arresto europeo ma bisognava accertare fosse veramente lui.

BRAN Constantin Irinel, logoEbbene, Bran veniva sottoposto agli accertamenti sull’identità da parte della Polizia Scientifica che ha comparato le impronte digitali acquisite in Romania e quelle prelevate in Italia dalla Polizia di Stato. Una volta acquisita la certezza sull’identità, il giovane è stato arrestato e condotto in carcere a Ragusa, in attesa di essere estradato per espiare la pena nel paese natio. Bran era già stato arrestato dalla Polizia di Stato in Italia per altri reati contro la persona e contro il patrimonio ed era dimorante nel territorio di Vittoria.

 

Condividi
Nato a Ragusa il 09/07/1985 ma è cresciuto e vive attualmente a Vittoria, dove ha frequentato il liceo classico “Cannizzaro”. In seguito si è iscritto alla facoltà di Filosofia presso l’Università degli Studi di Catania, conseguendo la laurea specialistica nel 2010. Dal 2012 è iscritto all’albo dei pubblicisti dell’Ordine regionale dei giornalisti di Sicilia. Appassionato di sport, in particolar modo di calcio, ha avuto in passato esperienze nel mondo del volontariato, dell’associazionismo e della cooperazione internazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine