Contro le stragi del sabato sera, ritirate 9 patenti di guida

La Polizia Stradale in prima linea sulle strade provinciali contro le stragi del sabato sera. Tutti i fine settimana, a livello nazionale, gli agenti della Polstrada sono impegnati per garantire la sicurezza sulle strade. Questi gli esiti dei controlli del fine settimana appena trascorso: otto persone positive all’alcoltest , 14 verbali elevati per eccesso di velocità.
In particolare, durante i controlli effettuati venerdì, sabato e domenica, a Ragusa, Modica, Vittoria e Pozzallo per quattro soggetti è scattata la denuncia penale. Un comisano di 49 anni, un tunisino, di 47, un albanese di 31 anni ed un vittoriese di 24 anni. I soggetti, nella maggior parte dei casi, sono stati trovati in stato di ebbrezza alcolica nelle prime ore della mattina di domenica, probabilmente all’uscita dalla discoteca. Altri quattro automobilisti trovati con un tasso alcolemico poco più alto rispetto alla soglia consentita, che è lo 0,50. Nei loro confronti sono state elevate multe da 163 euro a 702 euro, decurtati 10 punti dalla patente di guida. Gli automobilisti sanzionati sono un siracusano di 19 anni, un ragusano di 21 anni, un nicaraguense di 27 anni, ed un modicano di 25 anni. In tutto nove le patenti ritirare il fine settimana appena trascorso.
L’ultima patente della mattinata è stata ritirata ad un ragusano di 30 anni, che aveva raggiunto la velocità di 160, in un tratto in cui è previsto il limite di 90 KM orari. I controlli contro l’eccesso di velocità sono proseguiti sulla SS 514 Ragusa Catania, nel pomeriggio di ieri e stamattina. Sono 14 le infrazioni contestate con il Telelaser la cui presenza è indicata con un apposito cartello installato 400 metri prima. Il dirigente della Polstrada Gaetano Di Mauro ha riferito che “rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, comparando i dati, sono aumentate le infrazioni per eccesso di velocità mentre sono in diminuzione quelle per la guida in stato di ebbrezza. I controlli sulle strade provinciali servono per fare da deterrente alle condotte illecite degli automobilisti che non osservano il codice stradale e per tentare di diminuire il numero delle stragi del sabato sera”. E’ stato riscontrato, dalla statistiche della Polstrada,che il 60% delle morti su strada è causato dall’alta velocità, la seconda causa di decessi è lo stato di ebbrezza alla guida dell’auto e la terza il mancato uso della cintura di sicurezza.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine