Le trivellazioni? No, grazie!

Un “no” unanime è stato espresso alla richiesta di trivellazione a mare durante il consiglio comunale a scicli convocato dopo la richiesta di un quinto di consiglieri comunali di opposizione. Al civico consesso è prevista la presenza di sindaci dei comuni limitrofi, della deputazione nazionale e regionale, del presidente del Consiglio e dell’assessore all’Ambiente del Comune di Ragusa, oltre al funzionario Geologo Scaglione della Provincia regionale di RAGUSA. Il movimento politico culturale “Il Megafono-Lista Crocetta” di Scicli, durante l’intervento del Consigliere Guglielmo Scimonello, ha esposto un posizione contraria per la effettuazione di ricerche petrolifere da effettuare nel mare ragusano, nell’ambito dei procedimenti Ministeriali di VIA (Valutazione Impatto Ambientale) che riguardano i permessi di ricerca di idrocarburi nel mare prospiciente il nostro territorio. “E’ necessario –ha detto Scimonello – che da tutta la Sicilia parta una forte opposizione al tentativo di effettuare le distruttive ricerche petrolifere, che sarebbero un dispregio della realtà ambientale, in zone dove insistono aree protette e riserve, e arrecherebbero un pesante danno alla complessiva economia della nostra regione.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine