“Lo scontrino sospeso” prende il via: ecco chi ha aderito

Il Progetto Solidale denominato “Lo scontrino sospeso” ideato da Alessia Sudano, e sostenuto a livello nazionale dal Movimento Difesa del Cittadino prende il via da domani 27 Marzo 2020. Ai Supermercati che operano sul territorio modicano si è chiesto di voler provvedere a ricevere quanto i loro clienti vorranno lasciare (da € 5,00 in su) in una speciale cassa, cassa denominata de “Lo scontrino sospeso”. Ogni attività viene lasciata libera di decidere dove collocarla e come pubblicizzarla all’interno del proprio spazio (elencando anche i beni che possono essere acquistati con il buono).

Questa Cassa servirà a incamerare fondi per dare vita a dei bonus da €30,00 per nucleo familiare, a settimana (chi ne usufruirà lascerà al Supermercato: copia della propria carta identità e controfirmerà il foglio della privacy nel quale dichiarerà chi compone il proprio nucleo familiare). Firmerà ogni volta un foglio, predisposto dai Supermercati, nel quale si evincerà di quanti buoni usufruirà nel tempo.

In momenti di grande crisi come quelli che stiamo attraversando, in qualità di associazione che opera sul territorio e in qualità di semplici cittadini ci è sembrato doveroso pensare a tutte quelle famiglie che, non percependo il salario, saranno impossibilitati ad acquistare beni di prima necessità.

I buoni cominceranno ad essere elargiti da mercoledì 1 aprile 2020, mentre da domani 27 marzo si potrà già contribuire alla Cassa de Lo Scontrino Sospeso.

Ad oggi sono 4 i Supermercati su Modica che hanno deciso di aderire a Lo Scontrino Sospeso:

  • Supermercato Conad Frigintini di Giovanni Calabrese, Cda Bussello 9
  • Supermercato CRAI, Via Risorgimento
  • Supermercato CRAI, Piazzale Bruno
  • Supermercato DECO’ di Via Sacro Cuore,12

Il Gruppo Crai nella persona di Danilo Radenza che ha messo a disposizione ben due punti vendita situati in zone nevralgiche della città ha dichiarato:

Abbiamo aderito all’inziativa dello scontrino solidale poichè riteniamo che in un momento difficile per tutti come quello che stiamo attraversando, è soltanto attraverso progetti di solidarietà concreta come questi che possiamo essere più forti e possiamo riuscire a superare il disagio quotidiano di moltissime famiglie il cui numero, se perdura questa situazione di criticità, è destinato ad aumentare.

Ringraziamo di cuore quanti stanno sostenendo la nostra iniziativa, fiduciosi di potere sottoscrivere questo accordo solidale con altrettanti altri esercenti del territorio, queste le dichiarazioni  dell’ideatrice Alessia Sudano e della responsabile del Coordinamento Sedi MdC Sicilia Dr.ssa Enrichetta Guerrieri.

Ricordiamo che chi ancora vuole aderire al progetto puo’ contattare i seguenti numeri WhatsApp 3392032427-3914139988

Condividi
Alessia Sudano, classe 1976, modicana di adozione ma catanese nel DNA. Da numerosi anni si occupa di marketing strategico o come lo definisce simpaticamente lei “emozionale”. E' una persona curiosa, allegra, intransigente, testarda, madre e donna in carriera, tratta la vita alla sua maniera "a colpi di sorrisi". Da sempre impegnata nella solidarietà e nel sociale, anche come capo scout nel gruppo A.g.e.s.c.i. "Modica 2", nella promozione del territorio e della cooperazione in ambiti politici, culturali ed economici. E' stata la promotrice del progetto provinciale "Guerilla Parking" attraverso il quale sia è dato impulso alla lotta al degrado delle strutture ludiche esterne a favore di una fruizione più confortevole per i più piccoli abitanti del territorio. Non vive il tempo secondo la definizione greca di krònos, a questo preferisce di gran lunga il kairòs, adora gli animali, ama dipingere, scrivere e ascoltare sola la musica giusta. Cura da anni la rubrica “Punti di svista” per la testata giornalistica "La Spia" perché a suo dire "ci sarà sempre qualcosa che merita attenzione e che non ha la giusta considerazione". La massima che da sempre ispira la sua vita è "parlate da uomini saggi, comportatevi come gente comune".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine