Mafia: Bari, 56 misure cautelari per clan Parisi-Palermiti

Sono 56 le misure di custodia cautelari eseguite dai carabinieri, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di altrettanti indagati accusati di aver partecipato ad un sodalizio dedito al narcotraffico, diretto e promosso da esponenti dell’organizzazione criminale di tipo mafioso-camorristico, il clan Parisi – Palermiti, operante su Bari e provincia. Secondo le indagini, coordinate dalla DDA nel periodo dal 2017 al 2020, le attivita’ illecite del clan Parisi – Palermiti, avrebbero delineato un sodalizio dedito al narcotraffico: una struttura gerarchicamente articolata, composta da organizzatori, promotori, dirigenti e partecipanti, che grazie al controllo del territorio – sulla scorta delle qualita’ mafiose dei promotori – riusciva a gestire il mercato degli stupefacenti, ricorrendo, all’occorrenza, alla violenza e all’utilizzo di armi e munizioni. Nel corso delle attivita’, in diverse fasi, sono state sequestrati, fra l’altro, circa 80 kg di hashish, 7 kg di cocaina e 2 kg di marijuana.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine