Mafia: Colosimo, non possiamo permetterci coscienze assopite

CHIARA COLOSIMO POLITICO

 “La lotta alla criminalita’ organizzata in questi anni ha inferto colpi durissimi alla mafia, e noi questo lo dobbiamo rivendicare, cosi’ come dobbiamo dire che l’antimafia italiana nel mondo e’ stata ed e’ un faro, ma oggi la sua strategia e’ cambiata. Ed e’ necessario che noi, prima di tutti, l’anticipiamo perche’ l’eredita’ delle donne e degli uomini che hanno dato la vita per questa lotta non puo’ andare persa. Ma soprattutto perche’ le infiltrazioni nella cosa pubblica tramite gli appalti ma non solo, e in alcuni casi tramite anche l’elezione diretta di alcuni esponenti politici, sono un cancro da estirpare”. Lo ha detto la presidente della commissione parlamentare Antimafia, Chiara Colosimo a Palermo, durante una iniziativa della Fondazione Falcone. “Oggi il rischio e’ che quelle coscienze che di fronte a quel cratere della strage di Capaci si sono mosse e hanno risposto si siano assopite – ha evidenziato – e che quella lotta non abbia la stessa forza e questo non possiamo permetterlo”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine