Mafia: Csm, via segreto da atti su Rocco Chinnici a 35 anni dalla morte

Saranno desecretati tutti gli atti del fascicolo personale di Rocco Chinnici, ucciso dalla mafia il 29 luglio 1983. Lo ha deciso il plenum del Csm, in occasione del 35esimo anniversario dalla morte del magistrato, disponendo la pubblicazione sul sito web di Palazzo dei Marescialli di tutti i documenti – tra cui il ‘diario’ che, nell’83, era stato trasmesso dal Csm alla Commissione antimafia della Camera – riguardanti Chinnici, che fu ideatore del ‘pool’ antimafia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine