Mafia: droga e usura a Caltanissetta, confisca a imprenditore

Beni per 400 mila euro sono stati confiscati dalla Direzione investigativa antimafia nei confronti di un nisseno con precedenti per usura, stupefacenti, riciclaggio e truffe – per cui e’ attualmente detenuto – e ritenuto vicino ad ambienti di Cosa nostra. Applicata anche la misura della sorveglianza speciale e obbligo di soggiorno nel comune di residenza per tre anni. La confisca ha interessato l’intero capitale sociale ed i rispettivi beni strumentali di due ditte individuali ed una srl attive nel settore del commercio di auto e nella cura della persona, nonche’ numerosi rapporti finanziari intestati anche al nucleo familiare. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine