Mafia ed eroina a Lecce, 27 arresti dopo condanna definitiva

Arrestate dalla Dia 27 persone a seguito della condanna definitiva per associazione di tipo mafioso, traffico e spaccio di stupefacenti. Colpiti due gruppi criminali, uno accusato di associazione mafiosa, l’altro di traffico di eroina dall’Albania. La Direzione investigativa antimafia dopo il no della Cassazione ai ricorsi della maggior parte degli imputati nel processo scaturito dall’operazione “Federico II”, ha quindi eseguito, su richiesta della procura generale di Lecce, la sentenza del primo luglio 2020, a seguito della quale sono stati notificati 27 ordini di carcerazione a 25 residenti in provincia di Lecce, una in provincia di Trieste ed una in provincia di Brindisi, e di cui 21 italiani e 6 di origine albanese. Le pene inflitte vanno da da 3 anni a 16 anni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine