Mafia: patrimonio sequestrato a imprenditore messinese

Beni per un milione e mezzo di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Messina, con il supporto del Centro operativo di Catania, a un imprenditore attivo nelle forniture di inerti, e sospettato di contiguita’ con la criminalita’ organizzata della fascia tirrenica della provincia.

Il provvedimento e’ stato disposto dalla Sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Messina ed e’ stato eseguito in piena sinergia con la Direzione distrettuale antimafia guidata dal procuratore Maurizio De Lucia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine