Mafia: processo ‘Iblis’ a Catania, 12 anni a ex deputato, Fausto Fagone. Condanne per gli altri

Arriva la sentenza di secondo grado del processo Iblis, a Catania. La prima sezione della corte d’appello ha confermato molte delle condanne inflitte in primo grado e tra queste anche quella a Fausto Fagone, 12 anni.

Un solo assolto: l’imprenditore acese Santo Massimino. Rideterminata la pena per il boss di Ramacca Rosario Di Dio (14 anni), il collaborante che ha a lungo parlato dell’ex governatore Raffaele Lombardo.

Le condanne di primo grado sono state confermate a Giovanni Buscemi, Giuseppe Brancato, Angelo Carbonaro, Rosario Cocuzza, Mario Ercolano, Natale Ivan Filloramo, Carmelo Mogavero, Sandro Maria Monaco, Massimo Oliva, Francesco Pesce, Vincenzo Salvatore Santapaola, Tommaso Somma, Vincenzo Maria Aiello, Carmelo Finocchiaro, Giuseppe Tomasello, Giuseppe Rindone, Pasquale Oliva.

La sentenza di primo grado era stata emessa il 9 maggio del 2014. L’ex deputato centrista Fagone rispondeva di concorso esterno in associazione mafiosa. Il procedimento e’ nato dalle indagini dei carabinieri del Ros sui rapporti tra Cosa nostra, guidata dai Santapaola-Ercolano, pezzi di politica e aziende.

La Corte oggi era composta dal presidente Salvatore Costa, a latere Sebastiano Mignemi e Antonino Giuttari. Rideterminata la pena per il boss di Ramacca Rosario Di Dio (14 anni). Revisionate le conndanne per Enzo Aiello (9 anni), per Carmelo Finocchiaro (14 anni), Giuseppe Tomasello (9 anni), Pasquale Oliva (12 anni) e Giuseppe Rindone (8 anni).

Le condanne di primo grado sono state confermate a Giovanni Buscemi (12 anni), Giuseppe Brancato (4 anni e sei mesi), Angelo Carbonaro (12 anni), Rosario Cocuzza (4 anni e 6 mesi), Mario Ercolano (12 anni), Natale Ivan Filloramo (16 anni), Carmelo Mogavero, Sandro Maria Monaco (12 anni), Massimo Oliva (12 anni), Francesco Pesce (12 anni), Vincenzo Salvatore Santapaola (18 anni), Tommaso Somma (12 anni), Vincenzo Maria Aiello (9 anni).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine