Maltempo, crolla torre faro a Pozzallo: porto commerciale chiuso

Il maltempo ha flagellato anche la costa del Ragusano; venti forti hanno creato danni in alcune strutture commerciali a Scoglitti e distrutto serre. A Pozzallo è crollata una torre faro all’interno del porto. In conseguenza di quanto accaduto, il comandante della Capitaneria di Porto di Pozzallo, a tutela della sicurezza e dell’incolumità, ha provveduto ad emanare un provvedimento di chiusura alle attività, che riguarda esclusivamente la banchina commerciale. Ancora l’ordinanza non è stata pubblicata. Il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, richiama la Regione e si dice pronto ad azioni eclatanti: “Alla corretta iniziativa della Capitaneria deve adesso seguire, con estrema celerità, l’intervento della Regione Sicilia per mettere in sicurezza l’area. Se entro la mattinata di domani – ha detto il primi cittadino di Pozzallo – la Regione non interverrà per rendere di nuovo fruibili le aree portuali, non escludo gesti di protesta eclatanti. Non era mai accaduto prima d’ora che il porto venisse bloccato – conclude Ammatuna – e la Regione deve assumersi le proprie responsabilità”. Il sindaco di Pozzallo non nasconde che se non ci dovessero essere riscontri immediati, potrebbe scattare anche uno sciopero generale. Il porto di Pozzallo ha una imponente attività di carico e scarico di merci e container nell’area commerciale, fonte economica non trascurabile. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine