Mario Giarrusso (M5S): “Abolire Cga dopo decisione su Muos”. Presentata proposta Costituzionale

“La Sicilia ha diritto ad essere come tutte le regioni d’Italia, un organo di appello libero, indipendente, neutrale ed autonomo, cosa che il Cga ha cancellato nel corso dell’ultimo anno con le sue decisioni”.

Lo afferma il Senatore del Movimento 5 Stelle, Mario Michele Giarrusso.

Dopo le abonormi decisioni del CGA sul Muos e su Openland, il Movimento 5 Stelle ne chiede l’abolizione, con primo firmatario della proposta di riforma costituzionale (sottoscritta da tutti i portavoce del Movimento) e di emendamento alla riforma in votazione al Senato della Repubblica, il Senatore Mario Michele Giarrusso.

“In Sicilia, unica regioni d’Italia, c’è un grado di appello della giustizia amministrativa che è il Cga. Questo organo sta sfornando, una dopo l’altra, delle decisioni abnormi. Due su tutte: una che riguarda Siracusa e l’altra addirittura il Muos che ha costretto gli avvocati a rivolgersi alla Procura – conclude Giarrusso -, per le abnormità della decisione”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine