Migranti: sbarco Ocean Viking a Pozzallo, fermato lo scafista

La polizia ha sottoposto a fermo uno scafista ivoriano di 19 anni, accusato di avere favorito l’ingresso irregolare di 104 migranti giunti ieri a a Pozzallo, a bordo della “Ocean Viking” di Sos Mediterranee e Medici senza frontiere. Diciassette i fermati (2 minori) nel 2019 a Pozzallo. Il giovane, condotto nel carcere di Ragusa, e’ stato indicato dai testimoni come colui che ha condotto il gommone partito dalle coste libiche. E’ stato visto accordarsi prima della partenza con i libici. Tutti hanno pagato circa mille euro a testa per partire. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine