Modica capitale dell’industria per i buyers internazionali

Modica si apre al business industriale con una tre giorni di contrattazioni per le aziende ricettive siciliane per costruire e pianificare la commercializzazione del Prodotto Sicilia sui mercati mondiali, per conoscere le novità dell’offerta e individuare prodotti inediti, per trovare nuovi partner e siglare accordi. Modica diventa la capitale dell’industria turistica siciliana che vuole incontrare i buyer del mercato internazionale. Circa 50 professionisti di viaggi internazionali provenienti da 15 paesi  hanno aderito all’invito della Expo Trade Service, società in joint venture tra la Yasmine Limited di Malta e Ideamentesrl di Modica con l’adesione di Federalberghi Sicilia, di Soaco ( Aeroporto di Comiso), del Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica , per l’appuntamento del 4,5,6 ottobre prossimi in provincia di Ragusa per una tre giorni di incontri al Villa Principe di Belmonte ( SS Modica-Ispica).  “Per la ricchezza delle sue offerte turistiche la Sicilia si conferma una vera e propria motivazione di viaggi e tour a tema e numerose sono le iniziative messe in campo da parte degli operatori turistici regionali che prenderanno parte al BTS 2013 . Partendo da un’analisi delle specialità presenti sul territorio, – spiega Francis Pullicino , manager Yasmyne Limited, – identificheremo con questi ospiti internazionali, unitamente agli operatori alberghieri locali, gli elementi che in termini di marketing e comunicazione turistica risultano di interesse e di appeal per il mercato. Gli elementi individuati formeranno, quindi, la base su cui elaborare la strategia di mercato e di comunicazione”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine