Un Modica in “salute” batte la Rappresentativa siciliana “juniores”,prove generali in vista del Viagrande

Il Modica ha anticipato di un giorno la consueta amichevole di metà settimana per provare gli schemi da mettere in campo la domenica.

Oggi pomeriggio i rossoblù di Sebastiano Schiavo, infatti, hanno affrontato in amichevole la Rappresentativa siciliana “Juniores” che per due giorni è stata ospite del sodalizio presieduto da Pietro Bellia in un noto hotel della città.  La formazione del tecnico Valenti nella città della Contea sta preparando i prossimi impegni che tra breve vedranno i migliori giovani siciliani rappresentare l’isola al Trofeo delle Regioni.

Un buon test, dunque, per i rossoblù che domenica pomeriggio alle 15 al “Pietro Scollo” affronteranno lo Sporting Viagrande nell’ultimo impegno casalingo di regolar season.

Per la cronaca la gara del “Pietro Scollo” è finita con il successo per 5 – 2 dei “tigrotti” con reti di Calarco (doppietta), Andrea Buscema, Carpentieri e Valerio.

Tra le file della rappresentativa juniores hanno giocato i modicani Eduardo Sammito (nella foto) e Nicola Iabichella. Una bella soddisfazione per il presidente Pietro Bellia e il suo vice Sebastiano Failla che appena insediati al vertice del sodalizio rossoblù hanno voluto fortemente i due atleti che insieme al portiere Lorenzo Caruso e all’attaccante Enzo Carpentieri avevano iniziato la stagione con la maglia del Vittoria dove però avevano trovato poco spazio.

Nella squadra della loro città, Sammito e Iabichella hanno trovato la continuità meritandosi la convocazione nella rappresentativa regionale di categoria.

Altro modicano che si è messo in luce è stato il difensore Valerio Ragusa. Il giovane modicano (classe 1996) quest’anno sta giocando con grande personalità tra le file del Jobbing Santa Croce risultando tra i migliori giovani del campionato di promozione.    

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine