Il Modica ospita l’Acireale al “Pietro Scollo”, per i rossoblù c’è l’incognita Alex Porto

Modica – Reduce dal tonificante successo sul campo del fanalino di coda Misterbianco, il Modica di Luca Filicetti e Sebastiano Schiavo torna tra le mura amiche del “Pietro Scollo” per affrontare il roccioso Acireale dell’ex Truglio.

I rossoblù del presidente Pietro Bellia vogliono sfruttare il turno casalingo per cercare di fare bottino e pieno e mettere in “cascina” punti importanti per restare aggrappati al treno delle big del torneo.

Ottenere il massimo contro i granata etnei non sarà compito facile, ma i rossoblù seppur con fasi altalenanti hanno dimostrato di essere in grado di poter dire la loro in un campionato di Eccellenza che quest’anno tecnicamente è livellato verso l’alto.

Per la sfida all’Acireale, il duo tecnico dovrà valutare attentamente le condizioni fisiche di Alex Porto che in settimana ha accusato qualche problema muscolare e potrebbe partire dalla panchina non essendosi allenato con assiduità. Filicetti e Schiavo decideranno se impiegare l’attaccante pozzallese solo dopo l’allenamento di rifinitura di stamattina. In caso di forfait di Porto il principale “indiziato” a sostituirlo sarà Salvo Ravalli che potrebbe essere schierato esterno alto.

Per un atleta che “rischia” di restare fermo ai box, un altro invece è pienamente recuperabile e torna disponibile per la sfida all’Acireale. Si tratta di Luca Paolino che ha smaltito i postumi di un problema al ginocchio e da qualche giorno si allena con il gruppo. Niente da fare, invece, per Gozzo che ne avrà ancora per qualche settimana.

La gara di domani pomeriggio tra Modica e Acireale sarà presentata in conferenza stampa stamattina alle 10,30 alla Sala Conferenze degli uffici direzionali del Centro Commerciale “La Fortezza”. All’incontro con i giornalisti sarà  presente il capitano e allenatore dei rossoblù Luca Filicetti.

Modica – Acireale sarà diretta dal trapanese Ignazio Crescenti che si avvarrà della collaborazione degli assistenti Saretto Gulizia e Roberto Speranza della sezione di Siracusa. Fischio d’inizio fissato per le 14,30.

Probabile formazione Modica: Limone, Sammito, Andrea Buscema, Damiano Buscema, Pianese, Cassibba, Sella, Valerio, Okolie, Filicetti, Ravalli (Porto)

 

 

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine