Il Modica si “rinforza”, in rossoblù arriva l’attaccante Charlie Okolie

Modica – Dopo le riconferme di parecchi atleti della rosa della scorsa stagione che ha sfiorato i play off promozione nonostante le vicissitudini del cambio di società, il Modica calcio mette a segno un altro importante colpo di mercato che contribuirà senza mezzi termini ad alzare il tasso tecnico della formazione che agli ordini di Luca Filicetti e Sebastiano Schiavo il prossimo 28 luglio inizierà la preparazione in vista del campionato di Eccellenza.

Nelle scorse ore, infatti, il Direttore Sportivo dei “tigrotti” Peppe Sammito ha chiuso la trattativa con l’attaccante nigeriano Charlie Okolie (nella foto).

Velocità e buona tecnica sono le armi migliori del trentunenne nativo di Lagos che prima di approdare all’ombra del castello dei “Conti” ha giocato nell’Ascoli (per lui anche una presenza in serie B) nel Gela, nella Nocerina, nel Trapani e lo scorso anno in Eccellenza nelle file dell’Acireale.

Okolie era stato in procinto di vestire la maglia del Modica già lo scorso dicembre, ma dei cavilli burocratici impedirono alla formazione del presidente Pietro Bellia e del suo Vice Sebastiano Failla di tesserarlo. Un “matrimonio” che è stato solo rinviato di sette mesi.

“Sono felice di iniziare questa nuova esperienza in una squadra blasonata come il Modica – sono queste le prime parole da giocatore del Modica di Okolie – fin da ora posso assicurare ai tifosi che darà il meglio per la squadra sia dentro, sia fuori dal campo”.

Seppur a “fari spenti” il mercato dei rossoblù continua senza sosta per cercare di completare la rosa alla quale saranno aggregati alcuni giovani under (96 e 97) locali prima del’inizio della preparazione.

Nelle prossime ore, infatti, i rossoblù potrebbero chiudere la trattativa per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante classe 1991 Alex Porto (per lui si tratterebbe di un ritorno) e di Maiko Candiano fantasista classe 1992 che prima delle esperienze con la “Primavera” del Siena e in Seconda Divisione Lega Pro con il Borgo a Buggiano ha giocato nel Modica “rivelazione”di Pippetto Romano nel campionato di serie D.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine