Neonato di 10 giorni rischia la vita, salvato dalla Volanti

Un neonato di 10 giorni è stato salvato ieri in tarda serata dalla Sezione Volanti diretta da Nino Ciavola. Il neonato era in arresto respiratorio, completamente nero in viso vista la mancanza di ossigeno. I familiari in preda al panico hanno chiamato il 118 e la polizia. La madre del piccolo però, sotto choc,  non ha saputo fornire neanche il cognome ed altre indicazione per trovare l’abitazione ma solo la via. Il fatto è avvenuto in c.da Selvaggio a Ragusa. All’arrivo della Volante gli agenti hanno individuato l’abitazione da dov’è uscita la nonna del neonato. Vista la gravità della situazione, gli agenti non hanno neanche atteso l’arrivo dell’ambulanza ed hanno cominciato ad effettuare alcune manovre nello stomaco del neonato che è riuscito, dopo qualche minuto,  a riprendersi. Il medico di turno è anche intervenuto, poco dopo, ed ha continuato le manovre mentre è stato disposto il tempestivo trasporto in ospedale. Gli agenti hanno chiuso il passaggio al transito regolare per condurre il bimbo al civile di Ragusa d’urgenza dov’è rimasto per due ore sotto osservazione.  Adesso sta bene, per fortuna. I genitori del piccolo oggi hanno incontrato il Dirigente della Sezione Volanti Nino Ciavola ed il Questore Giuseppe Gammino per ringraziarli perché i loro agenti hanno salvato la vita al loro piccolo.  “Questa operazione, ha riferito Ciavola, mi rende soddisfatto  più di 100 arresti”

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine