Omicidio Lorys, due processi a Veronica e papà Davide ricorda il figlio ucciso

Una vita che ricomincia, da qualche mese al nord. Ma il pensiero, non potrebbe essere altrimenti, di un figlio che non c’è più, è sempre vivo e presente. Davide Stival, papà di Lorys, ucciso il 29 novembre del 2014 dalla sua ex moglia Veronica Panarello, ha lasciato la Sicilia. Un lavoro stabile che gli da soddisfazione, alcuni parenti che hanno affrontato il trasferimento con lui e che lo supportano. La ex moglie Veronica Panarello ha una condanna definitiva a trent’anni di carcere per l’omicidio del piccolo che oggi avrebbe 14 anni, ma su di lei pendono ancora due processi: per calunnia ai danni dell’ex suocero Andrea Stival che lei stessa aveva chiamato in correità quale esecutore dell’omicidio – accusa ritenuta in ogni grado di giudizio infondata tanto da fare partire il procedimento per calunnia – in corso presso il Tribunale di Ragusa (la prossima udienza sarà il 23 febbraio) e le minacce di morte sempre contro l’ex suocero pronunciate alla lettura della sentenza di Appello, processo che si tiene a Catania. Alla donna è stata anche revocata la potestà genitoriale. Davide rivolge queste parole al figlio strappato alla vita alla vigilia del terribile anniversario: “Ciao Lorys, da quel 29 novembre i tuoi occhi e il tuo amore ci sono stati portati via, ma il tuo sorriso non si è spento ed illumina le stelle che brillano di notte. Sono certo che da lassù tu ci guardi e continui a volerci bene, sento che puoi toccare il mio cuore ed abbracciare i miei pensieri. Oggi, che non sei piú fisicamente tra noi, occupi in ogni istante la nostra mente e il nostro cuore, gli unici posti dove rimarrai per sempre. Ma un giorno dietro le nuvole del cielo troveremo i tuoi baci e i tuoi abbracci e potremo sorridere e gioire insieme. Oggi ancor di più tra una lacrima e un sorriso il nostro pensiero vola verso te! Ti vogliamo bene…Il papà e il tuo caro fratellino”. Domani una funzione religiosa verrà celebrata in ricordo del piccolo a Santa Croce, in Sicilia e nel paese dove attualmente vive Davide con suo figlio minore. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine