Piera Aiello scoppia di felicità: “Dedicata allo zio Paolo Borsellino, mi sono ripresa la Sicilia”

“La dedico a zio Paolo (Borsellino). Quando andai via dalla Sicilia mi disse: ‘prendi la Sicilia e strappala, dimenticala’. Oggi ho pensato, ‘forse questa volta ti sei sbagliato, caro zio Paolo’.

Ho avuto il piacere personale di intervistare la testimone di Giustizia, Piera Aiello, ed insieme abbiamo commentato la sua vittoria per il Movimento 5 Stelle nel collegio uninominale di Marsala (LEGGI).

“Ieri mattina, dopo 27 anni, per la prima volta sono andata a votare in Terra di Sicilia, sono uscita dal seggio piangendo. Poi quando mi comunicavano i voti – commenta con le lacrime agli occhi Piera Aiello -, non so quanto malox ho preso, non digerivo più l’araia.

Oggi mi hanno comunicato che sono la prima candidata d’Italia per voti.

Penso di essermi ripresa la Sicilia a piene mani, quella toltami 27 anni fa quando sono andata via in sordina con una bambina ed una valigia ed oggi sono tornata vittoriosa.

La dedico col cuore a zio Paolo, agli uomini di scorta che mi hanno sempre sostenuta, sono stati la mia famiglia”.

Adesso, per Piera Aiello, un passo che la preoccupa molto: “Si, un altro passo grande è uscire allo scoperto, come stare una vita al buio e rivedere la luce. Ma oggi vedo la luce col sorriso, penso che la Sicilia abbia vinto”.

LA SICILIA PIU’ BELLA: MI HAI FATTO PIANGERE, GRAZIE PIERA! “La dedico a zio Paolo (Borsellino). Quando andai via…

Pubblicato da Paolo Borrometi su lunedì 5 marzo 2018

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine