poca Europa, tanta Germania

Si è conclusa la fase a gironi, con l’ennesima vittoria della Germania, che superano gli Stati Uniti, ma senza infierire così da garantire  il passaggio del turno agli ottavi anche ai boys di Klinsmann. Nessun biscotto, ma risultato utile salvaguardato.

Il tutto grazie al crollo del Ghana, che si fa rimbalzare da un quasi totalmente demotivato Portogallo, che trova la vittoria di consolazione ed il gol della bandiera di Cristiano Ronaldo, altro super deluso dal mondiale.

Nella notte si compie il dramma russo, ed un po’ anche italico (Capello è il ct della Russia). Dopo un mondiale non esaltante, la combinazione dei risultati, vedeva i russi comunque artefici del proprio destino se avessero superato l’Algeria. La compagine ex sovietica va in vantaggio subito, e amministra alla maniera di Capello il risultato, cala un po’ nella ripresa, ma niente di trascendentale, e gli algerini non sembrano impensierire più di tanto. Ma poi accade il dramma, degno di Bulgakov e dei suoi mostri da “il maestro e margherita”; il solito incerto portiere, sfarfalla un’uscita in maniera grossolana, e viene trafitto per l’uno a uno che a sorpresa proietta i nord africani per la prima volta nella storia agli ottavi. Capello a fine partita è inferocito: bufalo!

Il Belgio è primo nel girone, senza problemi e anche se in 10, vince anche l’ultima partita. Troverà di fronte gli Usa, in un ottavo di finale molto interessante, insieme a Uruguay-Colombia e Grecia-Costarica (parliamoneeeeeeeee!).

 

#tresonolecose

– Suarez squalificato e pass per gli stadi ritirato #arrestidomiciliari

– si svelano gli altarini sullo spogliatoio polveriera degli azzurri #gruppi&gruppetti (come alle elementari)

– su Germania, Francia e Olanda le speranze europee di vincere per la prima volta in territorio americano #neoconquistatori

Condividi

Vivo a sudditunisi, dopo aver girato l’Italia per un po’. Sono zio di una regina degli elfi, tifo l’Inter dai tempi in cui perdevamo sempre, ma eravamo invincibili. Voto il Pd quasi per lo stesso motivo. Scrivo di pallone, ma ho un libro nel cassetto dal titolo goloso. Alè.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine