Potenziamento servizi sanitari e ambulanza medicalizzata a Scicli

Ambulanza medicalizzata a breve a Scicli, dove saranno potenziati i servizi sanitari: è il risultato del fattivo incontro tra Gaetano D´Erba, componente della commissione straordinaria del comune di Scicli, ed il manager dell´Asp 7 di Ragusa Maurizio Aricò (foto).

In un´ora e mezza di proficuo colloquio sono state affrontate le problematiche inerenti la sanità cittadina, tra cui il disservizio di recente causato nella distribuzione dei farmaci dalla farmacia territoriale del Busacca.

Aricò ha assicurato che il problema è stato risolto e che i cittadini possono recarsi alla farmacia territoriale per ritirare i propri farmaci. Sono stati inoltre evidenziati i problemi relativi alla gestione delle emergenze, insistendo sulla necessità dell’allocazione di un´ambulanza medicalizzata all´ospedale «Busacca» di Scicli.

Sono stati analizzati i possibili potenziamenti di alcuni servizi e reparti, peraltro già previsti da decreti regionali, quali: lungodegenza, riabilitazione, attivazione di un servizio neuromotorio cognitivo riabilitativo. Aricò ha dunque concordato, precisando che nell´ottica degli ospedali riuniti di Modica-Scicli, alcuni reparti e servizi, anche di eccellenza, possono essere realizzati a Scicli.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine