Pozzallo, Ammatuna: “Non siamo stupidi. La Regione ci dia le 250mila euro promesse”

“Onestamente non so se essere felice o se rammaricarmi per quanto sta accadendo riguardo la questione immigrazione”. Con queste parole il Sindaco di Pozzallo interviene in merito alla querelle che in questi giorni anima le pagine dei giornali. In pratica, c’è stato un botta e risposta continuo tra il deputato regionale Orazio Ragusa e il segretario cittadino del Partito Democratico Francesco Ammatuna.

Per fare chiarezza sulla questione il Sindaco di Pozzallo afferma: “Il giorno seguente la visita del Ministro dell’Interno Angelino Alfano a Pozzallo, ho avuto una interlocuzione telefonica con il Presidente della Regione Rosario Crocetta, il quale si è impegnato a inviare a Pozzallo 750 mila euro a titolo di compensazione per la nostra comunità che sta accogliendo, ormai giornalmente, da quasi un anno, un numero incredibile di extra comunitari. E’ fuor di ogni dubbio che la città di Pozzallo è quella, in tutta Italia, che è stata messa più a dura prova per i continui sbarchi e per le continue notizie che vengono diffuse dai mass media che, purtroppo, descrivono una situazione che in effetti non esiste ma che ha portato un danno di immagine immenso alla nostra comunità e agli imprenditori che hanno investito nel settore turistico.

Con la finanziaria 2014 sono stati assegnati alla città di Pozzallo 500 mila euro, stessa cifra che è stata inviata anche ad altri comuni che, certamente, non subiscono la stessa pressione e gli stessi danni di immagini della città che mi onoro di rappresentare.

Se da una parte ho sempre affermato che Pozzallo è una città accogliente e solidale, dall’altra desidero affermare che non siamo certamente stupidi e non possiamo accettare che ci venga attribuito un indennizzo del genere a seguito di una promessa assolutamente differente. Lo ritengo una grave mancanza di rispetto nei confronti di una città che si sta impegnando oltremodo, cercando di mettere le pezze davanti alle mancanze della Regione, dello Stato e della Comunità Europea.

Pertanto – conclude Ammatuna – invito tutta la deputazione regionale ragusana ed il Presidente Crocetta in particolare, ad ottemperare gli impegni già assunti, riassegnando le cifre promesse alla città di Pozzallo che è stata scippata di 250 mila euro senza alcuna giustificazione!”

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine