Pozzallo, la droga già pronta per la notte di Ferragosto: Carabinieri arrestano Vincenzo Aiello

I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane pozzallese per detenzione ai fini di spaccio di un importante quantitativo di sostanza stupefacente.

I militari dell’Arma, nel corso dei servizi di controllo del territorio particolarmente rinforzati nelle fasce orarie sensibili, hanno controllato un soggetto già noto alle Forze dell’ordine, che si aggirava con fare sospetto nel centro cittadino di Pozzallo. Dopo averlo sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di oltre duecento grammi di hashish già divisa in due panetti e pronta per essere immessa sul mercato della movida notturna del ferragosto. AL termine delle formalità, Vincenzo AIELLO, di 23 anni, già arrestato pochi giorni fa per furto di carrube, e lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione del PM di turno della Procura di Ragusa, dott. Fornasier. La droga è stata sequestrata e sarà sottoposta alle analisi di rito, immessa sul mercato avrebbe fruttato oltre 2000 Euro.

Il dispositivo di controllo del territorio ha visto nel corso della vigilia e della notte di ferragosto numerosissime pattuglie impegnate nel controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Modica, che hanno assicurato anche il corretto svolgersi delle diverse manifestazioni religiose e folcloristiche, dalla sagra del pesce, alla notte dei sapori di Ispica alla Varchiata di Donnalucata, tutti eventi che confermano l’efficacia e l’aderenza del dispositivo dell’Arma dei Carabinieri sul territorio ibleo, frequentato da migliaia di turisti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine