Il ‘Premiolino 2018’ assegnato al cronista Borrometi per le inchiesta sulla mafia

Borrometi

Paolo Borrometi, direttore del quotidiano online laspia.it, collaboratore dell’agenzia di stampa Agi e presidente di Articolo 21, e’ il primo vincitore annunciato dalla giuria del Premiolino 2018, promosso dalla Fondazione Birra Moretti. Il cronista ragusano viene premiato per “il suo coraggioso impegno nelle inchieste sulla mafia nella Sicilia orientale, denunciando il mercato delle cittadinanze anche nell’Isola di Malta”. I premi che verranno conferiti il 20 giugno a Milano sono complessivamente sette, gli altri sei verranno resi noti nei prossimi giorni. La giuria e’ composta da Giulio Anselmi, Chiara Beria di Argentine, Piero Colaprico, Francesco Conforti, Ferruccio de Bortoli, Milena Gabanelli, Giancarlo Galli, Massimo Gramellini, Enrico Gramigna, Enrico Mentana, Alfredo Pratolongo, Donata Righetti, Valeria Sacchi, Beppe Severgnini, Gian Antonio Stella e Carlo Verdelli.

Condividi
Nato a Ragusa il 09/07/1985 ma è cresciuto e vive attualmente a Vittoria, dove ha frequentato il liceo classico “Cannizzaro”. In seguito si è iscritto alla facoltà di Filosofia presso l’Università degli Studi di Catania, conseguendo la laurea specialistica nel 2010. Dal 2012 è iscritto all’albo dei pubblicisti dell’Ordine regionale dei giornalisti di Sicilia. Appassionato di sport, in particolar modo di calcio, ha avuto in passato esperienze nel mondo del volontariato, dell’associazionismo e della cooperazione internazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine