La PVT Modica batte l’Altofonte al “PalaRizza” e si avvicina alla salvezza

Pro Volley Team Modica – Città di Altofonte 3 – 1

Parziali: 25/14, 13/25, 25/15, 25/7.

Tabellino Pro Volley Team: Licitra 17, Mazzeo 8, Zaccaria 16, Arrabito 5, Cassibba 12, Brafa Misicoro (L), n.e. Zacco, Frasca, Rossino e Belluardo, all. Ennio Cutrona.

Arbitri: Silvia Leopardi di Catania e Alexander David Tata di Siracusa.

Pronto riscatto per la Pro Volley Team Modica del presidente Bartolo Ferro che a una settimana dalla sconfitta nello spareggio salvezza con le “cugine” della Motuca Trade, tornano al successo nella gara di andata dei play out del campionato di serie C femminile contro il Città di Altofonte che si è disputata al “PalaRizza”.

Un successo in quattro set che lascia ben sperare per il return match in programma sabato prossimo alle 17 a campi invertiti, dove le biancorosse di coach Ennio Cutrona dovranno cercare di mantenere la concentrazione ai massimi livelli per non incappare in qualche spiacevole sorpresa.

Il match di sabato ha fatto vedere segnali incoraggianti per le biancorosse che dopo aver vinto a mani basse il parziale d’apertura hanno abbassato la guardia nel secondo set, dove hanno accusato l’ormai “cronico” black out che ha permesso al sestetto ospite di rientrare in partita.

La “strigliata” del tecnico prima del cambio di campo questa volta ha destato dal torpore le biancorosse che dal terzo parziale in poi hanno dominato la scena.

Arrabito in cabina di regia ha messo nelle condizioni ideali Federica Zaccaria e Rosmina Licitra che sotto rete sono diventate incontenibili.

Con una reazione da grande squadra la formazione modicana ha stravinto il terzo e il quarto set avvicinandosi a grandi passi verso la permanenza nel massimo campionato regionale di pallavolo.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine