La PVT Modica supera l’ostacolo Caltagirone, in terra calatina facile successo in tre set

Pallavolo Caltagirone – PVT Modica 0 – 3

Parziali: 19/25, 15/25, 14/25

Modica – Facile successo della Pro Volley Team Modica che sabato pomeriggio si è imposta in tre set sul campo della Pallavolo Caltagirone nel “derby” tra nobili decadute che ha risvegliato negli animi delle due tifoserie le tante battaglie disputate nelle serie superiori quando le due formazioni erano il meglio che la Sicilia potesse offrire in campo femminile.

Un successo che non fa una piega e forse troppo semplice per Di Emanuele & C. che con i tre punti conquistati in terra calatina continua a “veleggiare” in vetta alla classifica del campionato di serie C femminile.

A Caltagirone il divario tra i due sestetti è stato troppo ampio e le biancorosse sono state brave a non sottovalutare l’impegno ottenendo così il quinto successo consecutivo in campionato.

Le modicane sono state sempre avanti nei punteggi dei tre parziali e il tecnico Cutrona ha dato spazio a tutto il roster a sua disposizione, risparmiando soltanto Cassibba, La Rocca e Giunta che sono alle prese con degli acciacchi fisici.

La migliore realizzatrice del match è stata Noemi Piscopo che in poco meno di due set ha messo a referto dodici punti. Bene anche Giuliana Di Emanuele che ha totalizzato 10 punti. Da evidenziare anche l’ottima regia del capitano Carmelisa Arrabito che ha gestito bene tutte le fasi di gioco innescando con continuità le “bocche di fuoco” biancorosse. Tra le quali la giovane Zaccaria che ha realizzato otto punti.

 

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine