Rubrica: un mercoledi da beoni. (spazio autogestito del fantacalcio suleeee)

In questi giorni di paranoia esiziale, di imprevedibili acquazzoni settembrini, e di pausa per le nazionali, torno ad una vecchia buona abitudine: la rubrica sul mio fantacalcio. Ora non tutti saranno interessati (del resto potreste non esserlo nemmeno per le pagelle sul campionato), ma volendo utilizzare questo spazio come un blog a tutti gli effetti, ho deciso di spostare la rubrica, che prima tenevo sui social network che vanno per la maggiore.

 

Probabilmente ci vorrà un po’ di tempo prima di appassionarsi al nostro torneo, ma intanto credo di fare cosa gradita ai miei colleghi, mantenendo viva una “rubrica” di successo negli anni scorsi. Qualcuno di loro temeva che li potessi in qualche modo trascurare – li rassicuro – il “mercoledi da beoni” continuerà.

 

Ho postato la classifica, in modo da poter seguire ciò che accade. adesso la cronaca delle ultime sfide.

 

FANTAPUORCU 6

 

YACKY/TANO 5

 

ORGOGLIO CALVIZIE 4

 

PAVELèPAVEL 4

 

fcNITRIX 3

 

CORAZZATA IBLEA 2

 

GIULEO 2

 

AMSIENDAM 1

 

SCIABOLATACLASSICCLUB 1

 

 

 

GiuLeo 1-2 pavelèpavel

 

Cocco Nedved fa buon uso della doppietta di Gomez, e sfruttando appieno la forza del panzer tedesco, supera di poco l’avversario. siamo ancora agli inizi, ma già si capisce che molto della sua stagione dipenderà dal fattore Mario Gomez. Preoccupa il nervosismo con cui ha festeggiato il secondo gol, calmato addirittura da Ambrosini ( quello delle scenette storiche con Materazzi): scosse di assestamento!

 

GiuLeo rispondono con il “ritrovato in rosa per caso” Ljajic, ed il mezzogolletto di Eder. aspettano ancora però i gol di Amauri e Di Natale soprattutto, su cui fanno decisamente più affidamento: rodaggio. Entrati fortemente in polemica con la “Orgoglio Calvizie” del sottoscritto, criticandone le scelte di mercato (vucinic-nocerino per sau-parolo), aspettano con ansia lo scontro diretto, che è già acceso: sunday bloody suanday!

 

 

 

 

 

FcNitrix 4-5 YackyTano

 

Sfida pirotecnica nella giornata del record di gol in serie A. Avrebbe meritato di più Niria, ma si è scontrato contro un muro questa settimana. Gli è andata bene ad ever scippato un punto alla piena posta, alla fine, ma il rammarico specialmente per non aver sfruttato meglio il super gol di Kone (quello dei gol impossibili) è grande: catapulta infernale!

 

Nella notte di domenica si fregiava della prestazione super dei suoi mister Iakono, convinto che avrebbe però fatto di più. In realtà in cascina mette solo due punti sui 4 che sperava di ottenere, ma certo il trio Rossi-Emeghara-Muriel può realmente essere un attacco da prime posizioni. Per adesso sono al secondo posto: comu veni si cunta!

 

 

 

A.C.Fabbrini 0-6 Alio

 

Grande prova della squadra di mister Alio, che sfoggia il miglior Vidal e “klausdibiasi” Higuain, decisivi nelle loro rispettive squadre. Si attrezza ad essere uno dei protagonisti di questo fantacalcio, da tenere d’occhio anche le prestazioni dei giovani Kovacic, Gabbiadini e Strootman:rivelazioni dell’anno cercasi!

 

Abbattuti, affondati, umiliati, La Fabbrini A.C. lascia. Al suo posto la franchigia verrà occupata dalla nuova società “SciaboltaClassicClub” con l’ingresso in società di Nick Zocco. Molto chiacchierati in queste ore di mercato i due gioielli del centrocampo Guarin e Pogba, che forse potrebbero essere sacrificati per rinforzare l’attacco: working in progress!

 

 

 

 

 

AmSienDam 3-6 fantapuorcu

 

Davvero momento fantozziano per gli AmSienDam. Dopo le prime due giornate si ritrovano a un punto(proprio come la cenerentola Fabbrini), con l’attenuante di aver sempre fatto buone prestazioni, ma di essersi incrociati con la migliore della settimana. Due su due, non c’è male come inizio, sembra una iattura: occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio!

 

Affermazione regale di Puorcu, che esce rinvigorito e primo dalle prime due giornate. Sperando che la pausa e questa sosta non gli modifichi gli equilibri vincenti fa sue le parole di Mexes – “dai che sono dei bambini, gli facciamo il cu..!” – come sprono per il proseguo della stagione: capitan finesse!

 

 

 

Corazzata Iblea 4-4 Orgoglio Milito

 

Altra sfida molto equilibrata ed a suon di gol. La Corazzata campione uscente, presenta il suo attacco stellare e meneghino, Palacio-Balotelli. La coppia non delude per niente, ma non vanno oltre il punto di pareggio (la posta piena sarebbe tre punti, ma al di sotto di un margine di punti si divide in 2 e 1). Rimane comunque una delle squadre da battere, e merita rispetto. riconfermarsi è sempre più difficile e ed è la vera sfida ad alta tensione di mister Nino degna di polizesco anni settanta : Milano spara, Napoli risponde!

 

Il tanto criticato Sau ha segnato un straordiario gol e non ha deluso le aspettative; Tevez e Alvarez sempre più leader di questa squadra, aspettando sempre il rientro di Milito: tango argentinos!

 

 

 

 

 

alè.

 

 

Condividi
Vivo a sudditunisi, dopo aver girato l'Italia per un po'. Sono zio di una regina degli elfi, tifo l'Inter dai tempi in cui perdevamo sempre, ma eravamo invincibili. Voto il Pd quasi per lo stesso motivo. Scrivo di pallone, ma ho un libro nel cassetto dal titolo goloso. Alè.

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine