Savoia – Hinterreggio è il clou, l’Akragas cerca conferme, il Licata torna a giocare

L’ottava giornata del girone I del campionato di serie D ha come big match il confronto di Torre Annunziata tra la “corazzata” Savoia unica formazione di Quinta Serie ancora a punteggio pieno e l’Hinterreggio. La formazione campana sembra non avere avversari in questo torneo e un nuovo successo contro la formazione dello Stretto che fra l’altro è tra le meglio organizzate del girone ridurrebbe ulteriormente le speranze delle inseguitrici di riaprire il campionato che per il momento sembra essere in cassaforte a favore della capolista.

La più immediata inseguitrice del Savoia è l’Akragas di Pino Rigoli che allo stadio “Esseneto” proverà a concedere il bis dopo il successo di Agropoli della settimana precedente.

Trasferta difficile, ma non proibitiva per l’Orlandina che sul campo del Pomigliano proverà a riprendersi quanto lasciato domenica scorsa al “Ciccino Micale” contro il Savoia.

Derby interessante e da seguire quello che si gioca a Cava de’ Tirreni tra i blu stellati e l’Agropoli. Gli ospiti vogliono rimediare alla sconfitta interna per mano dell’Akragas, mentre la cavese vuole farsi trovare pronta a un eventuale passo falso di chi la precede in classifica per guadagnare qualche posizione in chiave play off.

Torna tra le mura amiche il Città di Messina che al “Celeste” se la vedrà con la rinvigorita Battipagliese. I giallorossi messinesi vogliono riprendere il cammino verso l’alta classifica interrotto domenica scorsa, mentre i bianconeri campani non vogliono fermare la serie positiva che dura da tre turni.

Gara delicata per il Noto che dopo la sconfitta interna della scorsa settimana non può più concedersi distrazioni di sorta. I granata della città barocca non stanno attraversando un periodo felice sotto tutti gli aspetti e contano di tornare dalla trasferta oltre lo Stretto con un risultato positivo che possa essere da buon viatico per la risoluzione dei loro problemi.

Derby siciliano per il Ragusa che con un futuro sempre più incerto sarà di scena (?) allo stadio “Enzo Vasi” di Piraino ospite del Due Torri. La formazione messinese dopo una fase di “rodaggio” nel nuovo campionato sta cercando di trovare la quadratura e la sfida contro gli azzurri potrebbe dare la svolta definitiva alla loro stagione.

Reduce dalla vittoria di Noto il Torrecuso proverà a mettere ancora altro fieno in cascina ospitando tra le mura amiche la Vibonese.  I rossoblù calabresi stanno deludendo le attese, ma non possono più perdere altro terreno per non rendere ancora più difficile la loro situazione di classifica.

Dopo la mancata presentazione sul campo della Nuova Gioiese, costata parecchio soprattutto a livello d’immagine, il Licata pare abbia trovato un po’ di serenità e dopo aver “salvato” la stagione  proverà a centrare la salvezza . I gialloblù dovranno fare in fretta a cominciare dalla sfida di domani, quando al “Dino Liotta” arriverà il Comprensorio Montalto, squadra rognosa e difficile da affrontare.

Questo il quadro completo della giornata:

CAMPIONATO SERIE D GIRONE I

PARTITE VIII^ GIORNATA

Akragas – Nuova Gioiese

Cavese – Agropoli

Città di Messina – Battipagliese

Due Torri – Ragusa

Licata – Compr. Montalto

Pomigliano – Orlandina

Rende – Noto

Savoia – Hinterreggio

Torrecuso – Vibonese

        

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine