Sbarcati 161 clandestini. 59 arrivati ieri da Lampedusa

Altri 161 migranti sono appena sbarcati a Pozzallo. Sono somali, eritrei e 20 siriani e ci sarebbero, secondo le prime stime, 13 bambini. Sono tutti in buone condizioni di salute. La nave Asso 30 ha intercettato il barcone a sud est di Lampedusa,ha immediatamente soccorso e tratto in salvo i migranti conducendoli al porto di Pozzallo.
La Capitaneria di Porto sta effettuando le operazione di trasbordo, controllo per poi condurre i migranti al centro di prima accoglienza per le operazioni di foto-segnalamento ed identificazione. Attualmente il CPA di Pozzallo ospita 126, 56 sono stati trasferiti da Lampedusa ieri sera. Stamani il sindaco di Pozzallo Luigi Ammatuna è stato ospite della trasmissione “Tv 2000” proprio per illustrare il quadro sugli sbarchi al porto di Pozzallo. Intanto è stato programmato un incontro dall’osservatorio regionale interpartitico per le pari opportunita” sui piccoli migranti, provenienti dall’Eritrea,dalla Siria, senza genitori. Questi si trovano ad affrontare una vita senza speranza, senza un progetto di vita. Giovedì, 17 ottobre, a Ragusa, alle 16,00, nella sede del secondo circolo Partito democratico , vico Cairoli 33, si discuterà di “EMERGENZA IMMIGRAZIONE: UN’INFANZIA NEGATA” allo scopo di trovare soluzioni al problema, fare proposte e coinvolgere gli enti preposti. “Il problema, ha riferito Rosanna Bocchieri, prima di essere dell’Italia e dell’Europa è nostro in un cammino che ci vede coinvolte in prima persona e protagoniste di una realtà dura per tutte e per tutti noi.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine