Scicli, 13enne salvata dal bagnino a Bruca. E’ ricoverata a Catania

Una 13enne sciclitana, S. F. ieri pomeriggio ha rischiato di annegare tra le acque di Cava d’Aliga, precisamente nel tratto di mare antistante Bruca, frazione balneare di Scicli.

Ad accorgersi della minorenne in difficoltà, tra le onde del mare mosso, sono stati i bagnanti presenti in spiaggia che hanno subito allertato il bagnino, intervenuto per riportare la 13enne a riva.

La ragazza è stata subito trasportata dal 118 all’ospedale “Maggiore” di Modica per le cure del caso ma dopo è stato necessario il trasferimento a Catania, dove è ancora sotto osservazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine