Scicli “capitale” dell’atletica, domani si corre la XXV^ edizione del memorial “Peppe Greco”

Scicli – C’è grande attesa a Scicli, dove domani sera alle 21 nel suggestivo centro storico si corre l’edizione 2014 del memorial “Peppe Greco”.

La podistica che si correrà su un tracciato ricavato tra le bellezze del barocco della città cremisi da ripetere più volte per un totale di dieci chilometri e dedicata alla memoria del giovane medico modicano deceduto prematuramente in un incidente stradale, “festeggia” domani le nozze d’argento.

Tanti i campioni che si sono succeduti sul podio della manifestazione diventata negli anni un appuntamento di prestigio internazionale. Tra questi l’etiope Haile Gebrselassie (che con il tempo di 28’22” detiene il record della manifestazione), i suoi connazionale Kenenisa Bakele e Imane Merga e i keniani Paul Tergat e Edwin Soi.

Ricca di campioni anche la starting list di quest’anno. Tra i nomi più altisonanti quelli dell’italo marocchino Marouan Razine, dei keniani Robert e Ngetich Ndiwa e Silas Kirwa e l’ugandese James Kibet. Tra gli italiani i nomi di spicco sono quelli del vincitore dei campionati militari Gianmarco Buttazzo, Stefano Scaini , medaglia di bronzo ai campionati Europei “juniores” e Yuri Floriani.

I cronometri della kermesse, saranno affidati ai cronometristi dell’Asd Hyblea Ragusa.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine