Scicli, denuncia di Giorgio Iabichella: “gli operatori ecologici senza stipendio da luglio”

“Gli operatori ecologici del Comune di Scicli, in forza alla Ditta Ecoseib di Busso Giuseppe, senza stipendio da luglio rischiano di trascorrere il Natale senza soldi.” Lo denuncia il Segretario Provinciale della Fiadel di Ragusa, Giorgio Iabichella.“Il gravissimo fatto accade al Comune di Scicli. Pare che, seppur disponibile una somma di circa 400mila euro (necessaria per pagare almeno due mensilità), nessuno voglia prendersi la responsabilità di firmare il mandato di pagamento. Ovvero l’ufficio di ragioneria richiede un’ordinanza del Sindaco per avviare il pagamento alla ditta Busso, ma il Sindaco non vuole assumersi questo onere, non si capisce bene il motivo, ed i lavoratori intanto rischiano di trascorrere le feste senza soldi in tasca. È vergognoso e inaccettabile – afferma il Segretario Provinciale della Fiadel – se si pensa che gli operatori ecologici non percepiscono la retribuzione dal mese di luglio scorso.”“La ditta Ecoseib fa sapere che non intende anticipare le retribuzioni dei lavoratori visto che da contratto sono obbligati ad anticipare solo tre mensilità.”
Iabichella chiede l’intervento del Prefetto: “atteso che questa situazione potrebbe degenerare e causare gravi disagi proprio nel periodo delle feste.” La Fiadel chiede anche al Sindaco Susino, all’Assessore Schillaci, ai Dirigenti responsabili del settore “di agire da padri di famiglia e comprendere che questa fase di stallo potrebbe degenerare causando, oltre che dei disagi sociali non indifferenti alle 40 famiglie dei lavoratori, anche un blocco selvaggio del servizio, seppur non approvato dalle organizzazioni sindacali.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine