Scicli, grave accusa su facebook: “qualche politicante ha chiesto a onorevole Pd di influenzare la magistratura”

La politica a Scicli corre su facebook. Così si scopre, sul noto social network, che “qualche politicante giovane politico ha chiesto ad un onorevole del pd di influenzare la magistratura….risultato l’onorevole lo ha mandato a quel paese! se questo e’ il rinnovamento ed il cambio generazionale…….!”.

A scrivere, le parole che avete appena letto, è il Capogruppo del Pd in Consiglio Comunale a Scicli, Claudio Caruso. 

Caruso, da sempre attento a ciò che accade in Consiglio e fra i primi a “rimettere il mandato nelle mani del Coordinatore Cittadino democratico, Armando Cannata”, non le manda a dire e con la schiettezza che lo contraddistingue, risponde pubblicamente al Consigliere Comunale (anche lui Pd) Marco Causarano.

“Diario di un consigliere. Se non altro, devo ammettere che l’articolo di Bolzoni ha avuto il merito di smuovere le coscienze degli sciclitani come poche volte si era visto negli ultimi anni. A proposito: complimenti (sinceri) a Nino Minardo, che in modo netto e schietto ha preso posizione a favore di Scicli senza giri di parole e contro chi vorrebbe strumentalizzare la vicenda!”.

A parlare è proprio Marco Causarano che, all’improvviso, si riscopre “tifoso” ed “ammiratore” dell’onorevole Nino Minardo, da poco (autoproclamato) cittadino sciclitano.

Così Claudio Caruso continua: “Perché non gli chiedi di intercedere per far annullare l’indagine sulle presunte infiltrazioni mafiose nel consiglio comunale visto che gli onorevoli del PD non hanno il potere di farlo? Minardo può chiederlo ad Alfano! Se risolvera’ questo problema il PD di Scicli ne’ sara’ grado!! Magari offrendogli qualche giovane rampante e senza scrupoli per la poltrona a Sindaco .In ogni caso chiederemo a Renzi se condivide”.

Ma non finisce qui, il Coordinatore Cittadino, Armando Cannata, interviene: 

“Caro consigliere, a proposito di schiettezza, non mi è sembrata una testimonianza di schiettezza (e coerenza…) la tua dichiarazione e il tuo voto favorevole sul bilancio ? bastava con schiettezza dirlo al “tuo capogruppo di aver cambiato idea (dopo la telefonata al cellulare … nella cabina elettorale dell’aula consiliare ?) , anche quando fosse pervenuta da una voce piu autorevole del tuo segretario ( quale ad es. un…parlamentare ….)”.

La risposta del Consigliere Marco Causarano? Di renziana memoria: “Dai ragazzi….restate sereni…”.

Speriamo che nessuno si ricordi che, a quello affermazione del Presidente del Consiglio, si susseguì il cambio col suo predecessore, Enrico Letta. E quelle parole erano indirizzate proprio a Letta, per “rassicurarlo”!

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine