Scicli, lettera in redazione: “Cannata, se la pensa così, sfiduci Susino e torniamo al voto”

Riceviamo e pubblichiamo.

Lettera di risposta al Segretario del PD di Scicli Armando Cannata sulla sfiducia al Sindaco ed il silenzio dei suoi (?) consiglieri comunali.

Catania, 16/07/2014

Egregio Direttore e cari lettori de “La Spia” , leggendo la comunicazione del segretario del PD di Scicli, Signor Armando Cannata, sul ritiro della fiducia al Sindaco Susino da parte della segreteria del PD ma non dei consiglieri dello stesso PD, mi ponevo qualche domanda.

E voglio farle direttamente a lui!

1)    Signor Cannata, Lei apre la comunicazione scrivendo testualmente che

“come risposta alle Vostre (chi intende per vostre?) sollecitazioni, è arrivato solo un silenzio inquietante e di ostacolo alla comprensione di quanto accade dentro Palazzo di Città”

Signor Cannata, da cittadino, potenzialmente elettore del PD, (tutto può succedere!) sono preoccupato perché se la forza politica più rappresentativa dell’attuale maggioranza non è in grado di conoscere i fatti di Palazzo di Città,  onestamente mi chiedo:

Lei ha il controllo dei suoi consiglieri comunali ? e ci tengo a precisare Suoi!

Se si, come fa a non conoscere i fatti e gli atti di Governo della Città?

Non è che ha la stessa forza che ha Civati a livello nazionale nei confronti dei suoi consiglieri comunali ?

Non è che Lei rappresenti un segretario con una segreteria (curatissima dal punto di vista politico nel senso più brutto del termine e cioè osservata da Roma!) ma senza un partito ?

Se la risposta è no,  vuole, una volta per tutte, dire alla Città ma soprattutto ai suoi tesserati qual è la situazione all’interno del PD sciclitano ?

Ma continuiamo!

2)    Qualche rigo più in basso Lei dichiara che “anche la Corte dei Conti ha dovuto convocare il Sindaco affinchè rispondesse a domande già fatte un anno prima ma rimaste prive di risposte” , ed è qui che mi assalgono i dubbi nuovamente:

ma non è che il distratto segretario del PD di Scicli ha dimenticato che i suoi 4 consiglieri comunali (se suoi, se del PD!) stanno appoggiando il Sindaco e la sua giunta di qualità (?) che da un anno non da risposte ?

3)    Inoltre, la Sua preoccupazione sul fatto che “il PD non vuole svolgere né assumere il ruolo di garante della Giustizia”, a mio modesto parere, è immotivata dato il PD e i voti a favore della reggente primaria della Segreteria di Scicli alle porcate di Roma, ma non voglio prolungarmi su questo argomento, che è meglio !

4)    Segretario ! Lei continua, inoltre, a parlare di “chiarezza che oggi il PD rappresenta per tutta la Nazione”. Io non so in quale nazione Lei abita ma, forse, al posto di chiarezza sarebbe più opportuno parlare di schiarimento, scolorimento, perdita di colore: lo chieda agli elettori del PD di Scicli !

5)    Alla fine, arriviamo alle conclusioni Segretario ! Lei chiude la comunicazione scrivendo che “ la chiarezza (attorna!) deve essere e diventare sempre più modello politico PER LA CITTA’ ”. Allora, faccia fare, quindi, un passo indietro ai Suoi consiglieri e torniamo al voto subito,

PER LA CITTA’ !

(Vincenzo Carbone)

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine