Serie D al penultimo atto, il Due Torri a “caccia” di punti con il neopromosso Savoia

Ultimi 180’ di regolar season nel girone I del campionato di serie D. Con la pratica promozione in Lega Pro giù decisa a favore del Savoia, l’attenzione si sposta in coda alla classifica, dove con Ragusa e Licata già condannate si devono assegnare le posizioni play out e qualche squadra nutre qualche chances di lasciare l’incomoda posizione e ottenere la salvezza diretta a scapito di qualche altra concorrente per la permanenza nel massimo campionato dilettantistico italiano.

Il Due Torri allo stadio “Enzo Vasi” ospiterà proprio la neopromossa formazione campana con il solo obiettivo di ottenere i tre punti che permetterebbero alla formazione messinese di tenere accesa ancora la piccola speranza di evitare i play out o quantomeno di affrontarli da una posizione favorevole.

Bella sfida in programma allo stadio “Esseneto” di Agrigento, dove l’Akragas di Pino Rigoli certa della seconda posizione in classifica affronterà il Torrecuso. I campani occupano l’ultimo posto utile per la disputa degli spareggi promozione, ma hanno bisogno di qualche punto per tenere a distanza la Nuova Gioiese unica formazione che può ancora “strappare” il quinto posto alla squadra napoletana.

La compagine calabrese sarà impegnata tra le mura amiche nel derby con l’Hinterreggio che si trova a un passo dalla salvezza, ma deve conquistare almeno un punto per poterla “blindare”.

Facile almeno sulla carta la trasferta siciliana per l’Agropoli che “sbarcherà” in Sicilia per mettere al sicuro la terza piazza della classifica sul campo del retrocesso Licata.

Prova di “fuoco” per il Città di Messina che deve assolutamente battere la Cavese per continuare a lottare con le dirette avversarie per una salvezza che si è complicata ulteriormente per la formazione dello Stretto nelle ultime settimane.

Gara casalinga da non sottovalutare per la Battipagliese che affronta davanti al suo pubblico la Vibonese. I bianconeri campani hanno bisogno del risultato pieno per mantenere il quarto posto in classifica, ma dall’altra parte del campo troveranno una Vibonese con il dente avvelenato che dopo la bella rimonta del girone di ritorno si è poi “arenata” nelle ultime settimane e ora certa dei play out vuole almeno ottenere un risultato positivo per il morale e per cercare di migliorare una classifica che al momento la vede nella posizione peggiore in chiave play out.

Chiudono il quadro della giornata la difficile trasferta dell’Orlandina a “caccia” degli ultimi punti per salvare la categoria sul campo del Comprensorio Montalto che non può più permettersi passi falsi per non essere risucchiato in extremis nel “vortice” della lotta salvezza e la sfida casalinga del rende che ospita con l’obiettivo unico di ottenere i tre punti il tranquillo Pomigliano.

Questo nel dettaglio il quadro completo della penultima giornata in serie D:

CAMPIONATO SERIE D GIRONE I

PARTITE XXXIII^ GIORNATA

Akragas – Torrecuso

Battipagliese – Vibonese

Città di Messina – Cavese

Comp. Montalto – Orlandina

Due Torri – Savoia

Licata – Agropoli

Nuova Gioiese – Hinterreggio

Rende – Pomigliano

Riposa Noto

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine