Serie D: Savoia – Akragas, è scontro ad alta quota nella giornata dei tanti derby

A Torre Annunziata c’è già profumo di Lega Pro. Nella città campana, infatti, andrà in scena (diretta su Rai Sport alle 13) il big match della terza giornata del girone I del campionato di serie D, tra la “corazzata” Savoia (dieci gol in due gare realizzati e uno solo subito) e i l’Akragas di Pino Rigoli che dopo due giornata è stata indicata come “matricola terribile” del girone meridionale di quarta serie. I campani partono leggermente favoriti per il semplice fatto di giocare davanti alla loro tifoseria che è tra le più “calde” d’Italia, ma un eventuale risultato negativo non penalizzerebbe la formazione della Valle dei Templi che avrà dalla sua parte il fatto di non aver nulla da perdere e tanto da guadagnare. Dal risultato del confronto dello stadio “Alfredo Giraud” potrebbero trarne beneficio la Cavese, altra campana del campionato con progetti “bellicosi” e l’Hinterreggio che tra i professionisti lo era fino alla scorsa primavera. I blu stellati e la formazione reggina così come Savoia e Akragas viaggiano a punteggio pieno dopo due giornate e potrebbero cercare il break che li porterebbe a una mini fuga, ma non sarà tanto facile visto che saranno impegnate in due derby che se sulla carta li vede favoriti, non sarò facile da vincere. La Cavese riceverà la visita del Pomigliano, mentre l’Hinterreggio ospiterà il Rende. Due avversarie che dopo la partenza disastrosa (due sconfitte in altrettante partite) vorranno dare un senso alla loro stagione e iniziare a fare punti per non staccarsi dal gruppone da dall’inizio. Altri derbies interessanti si giocano in Sicilia . Al “Ciccino Micale” andrà in scena la sfida tra la neo promossa Orlandina e il ripescato Due Torri. Favori dei pronostici per i paladini del DG Cirillo, ma il Due Torri a tutte le carte in regola per portare a casa un risultato positivo.  L’altro derby siciliano è in programma al “Palatucci” di Noto, dove i gialloblù di Pietro Ruisi proveranno a mettere in solaio le grane societarie e iniziare a fare punti contro un Noto con il morale alto dopo l’exploit di Battipaglia. Il Ragusa “rabberciato” avrà di fronte la Nuova Gioiese che non verrà in Sicilia per fare da vittima sacrificale, ma le “aquile Azzurre” hanno necessità di fare bottino pieno per ridare serenità a un ambiente che ne ha veramente bisogno. Interessante il confronto tra la Vibonese e il Messina, mentre la Battipagliese che in settimana ha cambiato guida tecnica vorrà fare un sol boccone del Comprensorio Montalto. Chiude il quadro della terza giornata la sfida l’Agropoli e il Torrecuso.

Queste nel dettaglio le partite in programma:

SERIE D GIRONE I

III^ GIORNATA

Agropoli – Torrecuso

Battipagliese – Compr. Montalto

Cavese – Pomigliano

Hinterreggio – Rende

Noto – Licata

Orlandina – Due Torri

Ragusa – Nuova Gioiese

Savoia – Akragas

Vibonese – Città di Messina

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine